LA GIUSTA INCLINAZIONE

Tavola di correlazione tra gradi di inclinazione e pendenze percentuali
Tavola di correlazione tra gradi di inclinazione e pendenze percentuali

 

Come già evidenziato nella sezione del sito che tratta in maniera specifica i presupposti sui quali si basa la Terapia del Letto Inclinato (Inclined Bed Therapy) , l’inclinazione ottimale che deve assumere il letto sul quale dormiamo è di 5°.
Per comodità, nella stessa sezione, abbiamo inserito il link alla pagina del sito di Fletcher che riporta una tabella dove sono indicate le misure dei rialzi da applicare a seconda della lunghezza del letto sul quale dormiamo.
A tale proposito però, tenuto conto anche di alcuni casi particolari che ci sono capitati, è opportuno precisare che l’elemento essenziale sul quale deve essere basato il calcolo non è tanto la lunghezza del letto quanto la distanza che c’è tra i punti di appoggio anteriori e posteriori.
Capita, infatti, a volte, che le gambe del letto (o della rete sulla quale si trova il materasso) non siano posizionate in corrispondenza delle estremità dello stesso.
In questi casi non va quindi considerata la lunghezza del letto ma l‘effettiva distanza che c’è tra le gambe della testata e quelle della pediera.
A volte la differenza può essere significativa e, con lo stesso rialzo, si ottiene un’inclinazione sensibilmente diversa rispetto a quella desiderata.
Quindi, dopo aver verificato la lunghezza del letto o, in alternativa, la distanza che c’è tra le gambe della testata e quelle della pediera (ove non posizionate agli estremi), il calcolo delle dimensioni dei rialzi necessari per ottenere un’inclinazione di 5°, si può fare come segue:
lunghezza del letto (o distanza tra le gambe) * 8,75 / 100
Quindi, se la lunghezza/distanza è:
190 cm, la formula sarà: 190*8,75/100 = 16,625 cm.
– 200 cm, la formula sarà: 200*8,75/100 = 17,500 cm.
– 210 cm, la formula sarà: 210*8,75/100 = 18,375 cm.
Il risultato dei calcoli può essere, ovviamente, arrotondato al cm superiore o inferiore.
Ricordiamo inoltre che è opportuno raggiungere in maniera graduale l’inclinazione ottimale di 5° e monitorare attentamente gli effetti che si ottengono, perché la Terapia del Letto Inclinato (Inclined Bed Therapy) tende ad influire in maniera significativa sulle attività di detossificazione del nostro organismo e, ove iniziata in maniera brusca, può dare luogo a reazioni indesiderate non banali.
Si raccomanda inoltre di consultare la sezione FAQ dove sono riportate in maniera sintetica altre utili precisazioni.

Lascia un commento
Name
E-mail
Il tuo commento