LETTO INCLINATO – TOTALE RECUPERO DELLA VISTA A DISTANZA

Come ho già avuto occasione di raccontare nell’articolo che può essere consultato tramite il seguente link https://www.lettoinclinato.it/pressione-oculare-elevata-la-mia-esperienza-con-il-letto-inclinato/ io dopo i 35 anni avevo iniziato un percorso che, a causa di problemi di pressione oculare, mi stava portando ad un progressivo peggioramento della vista a distanza e che non sembrava potesse essere in alcun modo interrotto.

 

L’unica cosa che poteva essere fatta era un attento monitoraggio e, nel caso in cui ci fosse stata la necessità, valutare l’esecuzione di interventi specifici.
Come si può vedere dal seguente certificato, nel 2008 – in occasione del rinnovo della patente di guida – la misurazione della vista a distanza dava il risultato di 7/10 e, per guidare, specialmente di notte, non potevo fare a meno degli occhiali.

 


 

Nel 2009, per puro caso e soprattutto per motivi legati a problemi di digestione notturna, ebbi la fortuna di venire a conoscenza dei benefici che si possono ottenere dormendo su un letto leggermente inclinato (la cosiddetta Terapia del Letto Inclinato).
All’inizio sono stati subito chiari ed evidenti i miglioramenti della digestione notturna e della qualità del sonno.
Non avevo invece visto e non mi aspettavo assolutamente che questa modalità di riposo potesse avere effetti positivi anche per quanto riguarda la pressione oculare.
Con il trascorrere del tempo mi sono invece reso conto che stavo progressivamente recuperando la mia vista a distanza e che stavano migliorando anche gli altri disagi (aloni e corpi mobili).
Mi sono quindi messo alla ricerca di eventuali riscontri in tal senso consultando il sito internet dell’ingegnere inglese Andrew Fletcher che aveva intuito e documentato i benefici che si possono ottenere dormendo in un letto leggermente inclinato https://inclinedbedtherapy.com/ e ho visto, con soddisfazione, che la pressione oculare, il glaucoma, ecc. rientrano tra le problematiche che possono trarre importanti benefici dalla Terapia del Letto Inclinato.
Le successive visite hanno accertato tale svolta positiva ed è decaduta anche la raccomandazione di ripetere annualmente la visita oculistica di controllo.
La visita oculistica del 2018, per il rinnovo della patente, accertò 10/10 di vista a distanza.
La visita oculistica per il rinnovo della patente che ho effettuato nel 2023 ha confermato i 10/10 abbondanti.
In ultimo, la visita che ho effettuato pochi giorni fa per il rinnovo della licenza di porto d’armi ad uso sportivo.

 

 

ha pienamente confermato quanto sopra.
Non è facile descrivere la soddisfazione che si prova guidando di notte e vedendo tutto molto bene a distanza, senza alcun alone, dopo aver provato la brutta sensazione di una vista notturna molto offuscata, piena di aloni che mi obbligava ad utilizzare gli occhiali e per la quale non erano attesi altro che peggioramenti.

 

Lascia un commento
Name
E-mail
Il tuo commento

Rimani aggiornato sulle ultime news sulla I.B.T. iscriviti alla nostra newsletter.